.

Bonprix logo logo Biella UNESCO vertical

PageC
PageU18
PageU16
PageU13
locandina centri estivi

BONPRIX BFB, BUONAANCHE LA SECONDA AMICHEVOLE

Nel precampionato, il risultato non conta, ma vincere fa sempre bene al morale e fa crescere l'autostima. Così, nella seconda gara di preseason la compagine targata bonprix ha ottenuto la seconda vittoria in trasferta, battendo Nole per 66 a 49. Sta sempre più prendendo forma la squadra di coach Cardano. Con un buon spirito di squadra e atteggiamenti positivi. Bisogna anche valutare il risultato in funzione delle assenze da entrambe le parti. Alla squadra laniera comunque, oltre a Demartini, non erano presenti Gandini, Ramella e Tombolato, con Trucano presente solo part time.

''Sono soddisfatto'' dice il coach ''la squadra sta crescendo ma c'è ancora tanto da lavorare. Ma il lavoro non spaventa ne me ne le ragazze'' E domenica prossima, 22 settembre, esordio casalingo in amichevole con Novara. L'inizio delle ore 18, ai Salesiani di Biella, sarà l'occasione per pubblico biellese di avere il primo assaggio con la formazione 2019-2020.

BASKET FEMMINILE – NASCE UN CENTRO MINIBASKET TUTTO ROSA

L’intento è quello di diventare un punto di riferimento per tutte le bambine e le ragazze del biellese. Un centro minibasket solo femminile sta nascendo presso la Palestra Salesiani di Biella, grazie alla collaborazione tra il Basket Femminile Biellese, unica realtà della nostra provincia di pallacanestro in rosa, e Pallacanestro Biella.

Per il Basket Femminile Biellese, l’esperienza non è una novità. Per quindici anni la Bfb ha gestito un centro minibasket, misto, sempre presso la palestra di Via Galilei. Ora però, visti anche gli ottimi risultati ottenuti dalle squadre giovanili e senior, e l’entusiasmo che è nato sugli spalti tra tante piccole tifose, vuole dare maggiori opportunità alle bambine biellesi, scegliendo di specializzarsi solo sul femminile.

Gli istruttori Bfb, coordinati dal Responsabile Tecnico Marco Cardano, non saranno solo presenti in palestra, ma porteranno avanti numerosi progetti ed iniziative sul territorio, soprattutto nelle scuole elementari e medie di Biella e dintorni.

A partire dal 9 settembre, le attività presso la Palestra Salesiani di Via Galileo Galilei avranno luogo tutti i mercoledì dalle 17.30 alle 18.30 e il venerdì dalle 17.00 alle 18.00. Saranno accolte, gratuitamente per il primo mese, tutte le bambine nate tra il 2009 e il 2014. Per le ragazze più grandi che vogliono avvicinarsi alla palla a spicchi, gli appuntamenti saranno il martedì e il giovedì dalle 17.30 alle 19.00. Anche per loro, il primo mese sarà gratuito. (Per info 3402916806/3283372225)

AL VIA LA NUOVA STAGIONE

Il 26 agosto scatta ufficialmente la nuova stagione del Basket Femminile Biellese. L'ultimo lunedì del mese vedrà infatti partire il raduno per tutte le ragazze della pallacanestro in rosa biellese. In realtà sarà un incontro conoscitivo dove verranno presentate le squadre, gli allenatori e i programmi della stagione. L'attività vera e propria comincerà il giorno successivo con l'inizio della preparazione atletica per le più grandi e, nei giorni seguenti anche per le più giovani. C'è molta curiosità per lo staff tecnico, che vede il solo Luca Antona essere l'unico coach già in Bfb lo scorso anno, riconfermato sulle giovanili under 13 e under 16. A Marco Cardano, che sarà allenatore della serie C e Direttore Tecnico, sarà affiancato come vice Alessandro Toso. Questi guiderà anche la nuova squadra Promozione. 

Ritornerà nel team anche Angela De Antonis che si occuperà di minibasket, in particolare dei ''progetti scuola''.La novità della prossima stagione è l'iscrizione di una seconda squadra senior. Fino a cinque anni fa la società pativa l'abbandono di giocatrici man mano che crescevano tanto che poche volte era riuscita a partecipare a campionati senior. A fianco alla collaudata formazione al quarto anno in serie C, ora verrà iscritta una selezione nel campionato di Promizione. L'attaccamento dimostrato delle ragazze ai colori della Bfb, merito anche dei risultati ottenuti, vede oggi la possibilità di due selezioni senior, mai successo neanche ai tempi gloriosi della qualificazione in serie A.

''Siamo orgogliosi di questo risultato'' dicono dalla dirigenza ''e ringraziamo soprattutto le ragazze per la fiducia che ci danno. Il movimento è in crescita e siamo sicuri che i progetti di sviluppo che coach Cardano sta proponendo, porteranno sempre più ragazzine a cimentarsi con la palla a spicchi. Un ringraziamento speciale va anche al nostro main sponsor Bonprix, che anche quest'anno ci sosterrà non solo economicamente, ma infondendo quell'energia e dinamismo che solo un'azienda così all'avanguardia sa trasmettere.''

In questi giorni stanno anche partendo iniziative per avvicinare ancor di più bambine e ragazze al basket, sport che aiuta non solo il fisico ad un corretto sviluppo, ma anche la crescita mentale e sociale a 360 gradi. Per info 3402916806.

LA NUOVA BFB TRA ESPERIENZA E LINEA VERDE

Trapelano le prime notizie sulla formazione di Serie C del Basket Femminile Biellese che sarà un mix tra giocatrici esperte e linea green. La squadra che lo scorso anno ha sorpreso tutti arrivando quarta in campionato e vincendo la Coppa Piemonte, ha anzitutto cambiato l'allenatore. Salutato coach Bruno, accasatosi a Fabriano, il primo grande colpo è stato proprio l'allenatore. La dirigenza ha saputo cogliere al volo l'occasione del divorzio di Marco Cardano dalla Gessi Borgosesia. 

Il coach originario del torinese si è subito messo a lavorare con la società per creare la formazione 2019/2020. Intenzionata a confermare in blocco la squadra dopo le soddisfazioni dell'anno precedente, la dirigenza Bfb ha dovuto far fronte ad alcune uscite. Sicure le partenze di Marta Sarrocco, dopo il prestito dello scorso anno da Vercelli, e di Elena Senesi, che si trasferirà fuori regione per lavoro. In dubbio Chiara Taffon che dovrà anche lei far fronte ad impegni lavorativi. I primi due nomi in entrata sono graditi ritorni. Michela Serra, già vista  con la maglia della Serie C biellese tre anni fa, ritorna a vestire la casacca Bfb. Ventinove anni, porterà sicuramente esperienza, ma soprattutto punti dalla media, grazie alla mano ben educata. L'altro ritorno è Elisa Rosso. 

Dopo aver fatto tutta la trafila nelle giovanili, con cui in Under 13 aveva vinto il tirolo regionale, è arrivata fino alla Promozione. Allontanatasi da Biella per corsi universitari, ritorna carica per contribuire al mantenimento dell'alto livello della Serie C. Continuerà anche quest'anno il lancio in prima squadra delle ragazze delle giovanili, già capaci di dare un importante supporto alle compagne più ''anziane''. Dopo Dovana, Ricino e Guzzon, starà a coach Cardano  valutare nuove giovani da far esordire tra le senior, per continuare il processo di crescita delle nuove leve. Il mercato Bfb non si esaurisce però così. La società sta ancora valutando le opportunità per portare ancora qualche nome nuovo sotto il Mucrone.

MARCO CARDANO E' IL NUOVO ALLENATORE DELLA SERIE C

Torinese di nascita, cossatese di adozione, Marco Cardano è il nuovo coach della prima squadra del Basket Femminile Biellese.

Trentasei anni, arriva direttamente dalla B maschile dove era primo assistente della Gessi Borgosesia. 

Alla società Basket Femminile Biellese riesce nuovamente il colpaccio di collaborare con   un coach di primissimo livello, dopo la biennale esperienza con Tommaso Bruno. 

Dal suo predecessore Cardano eredita una squadra tecnicamente cresciuta che si è posta tra le prime in Piemonte. Dovrà anzitutto conoscere le ragazze ed abituarsi alla versione in rosa della palla a spicchi. Prima volta nel femminile, vanta comunque una considerevole esperienza in tanti settori, dimostrando la sua ecletticità e la capacità di affrontare nuove sfide.

Dopo aver giocato a Moncalieri fino alla Serie C, si è dedicato all'allenamento. Dopo  le prime esperienze nelle società di Torino, approda a Pallacanestro Biella nel 2011 dove si occupa di minibasket e settore giovanile. Nel 2015 si sposta a Borgosesia, gestendo il settore giovanile e ricoprendo il ruolo di vice allenatore in serie B.

Da quest'anno è chiamato a coprire il ruolo di capo allenatore in Bfb, sarà il coach della squadra di Serie C e metterà al servizio della società le sue conoscenze e doti per sviluppare il settore femminile. 

''Fin dal primo momento ci è sembrata la persona giusta'' commenta il vicepresidente  Bfb Giorgio Bertucci ''Abbiamo subito trovato comunione di intenti e Marco sa come raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati: mantenere la prima squadra ad alti livelli e sviluppare il basket femminile nella nostra provincia. E sono convinto che sarà apprezzato anche dalle ragazze per il suo modo di fare e per le sue capacità organizzative. Lo ringrazio a nome di tutta la società di aver accettato la nostra offerta."

TRE ATLETE BFB ALLE SELEZIONI DI SALERNO

La Società A.S.D. Basket Femminile Biellese ha appena concluso la stagione agonistica 2018/2019 con la vittoria di due “Coppa Piemonte” nelle Categorie U.18 e Serie C, che è pronta a raccogliere nuove soddisfazioni anche oltre i confini regionali.

Tre atlete delle giovanili sono state convocate a Salerno, dal 21 al 23 giugno scorso, per una “selezione” presso la Società Salerno Basket 92 – Todis; squadra retrocessa in Serie B, ma che punta a tornare subito ad essere protagonista in serie A2.

Si tratta di Giulia Dovana (annata 2002), Francesca Guzzon e Annika Ricino (annata 2003).

Le tre atlete biellesi, sono scese in campo dimostrando un ottimo atteggiamento mentale sia negli allenamenti sia nei confronti delle nuove compagne di gioco, trovando, altresì, un’ottima intesa con lo staff tecnico e con il Presidente Angela Somma, alla quale, la Società biellese deve la massima gratitudine.

Sono stati giorni di intensa attività e coinvolgimento. Un weekend durante il quale è stato “testato” il livello tecnico delle partecipanti, ma anche la capacità di adattamento e di intesa tra le nuove atlete e i ritmi dettati da nuovi schemi di gioco.

Questa ulteriore esperienza è stata sicuramente un ottimo esame per le ragazze del vivaio Bfb, ed ha arricchito la loro vita sportiva e relazionale.

La tenacia con cui praticano questo sport e tutto ciò a cui hanno rinunciato fino ad oggi in termini di tempo, sacrificio e fatica, hanno contribuito a conquistare questo ulteriore traguardo: tutte e tre sono risultate idonee per la futura serie B.

Purtroppo la distanza è tanta e gli impegni di queste giovani atlete, in primis famiglia e studio, frenano l’entusiasmo. Una decisione difficile.

Questo incontro, ha rappresentato, inoltre, un’occasione per un proficuo confronto tra due realtà diverse, la Bfb. (in crescita) e SALERNO Basket 92 (Società ormai definita e strutturata), dal quale è nato un interessante scambio di idee e progetti, dal valore altamente professionale.

Una collaborazione che potrà solamente che rafforzarsi nel tempo.

Da ricordare gli ottimi “colpi di mercato” ottenuti nelle ultime settimane dalla Società salernitana, che ha appena raggiunto importanti accordi con una giocatrice olandese, due argentine ed una venezuelana. Essere state prese in considerazione da una società di tale livello è stato un gran riconoscimento dei sacrifici e dell’impegno delle ragazze e del lavoro di fondo della società Basket Femminile Biellese.

© 2016 Guz Family