.

Bonprix logo logo Biella UNESCO vertical

PageC
PageU18
PageU16
PageU13
locandina centri estivi

MARCO CARDANO E' IL NUOVO ALLENATORE DELLA SERIE C

Torinese di nascita, cossatese di adozione, Marco Cardano è il nuovo coach della prima squadra del Basket Femminile Biellese.

Trentasei anni, arriva direttamente dalla B maschile dove era primo assistente della Gessi Borgosesia. 

Alla società Basket Femminile Biellese riesce nuovamente il colpaccio di collaborare con   un coach di primissimo livello, dopo la biennale esperienza con Tommaso Bruno. 

Dal suo predecessore Cardano eredita una squadra tecnicamente cresciuta che si è posta tra le prime in Piemonte. Dovrà anzitutto conoscere le ragazze ed abituarsi alla versione in rosa della palla a spicchi. Prima volta nel femminile, vanta comunque una considerevole esperienza in tanti settori, dimostrando la sua ecletticità e la capacità di affrontare nuove sfide.

Dopo aver giocato a Moncalieri fino alla Serie C, si è dedicato all'allenamento. Dopo  le prime esperienze nelle società di Torino, approda a Pallacanestro Biella nel 2011 dove si occupa di minibasket e settore giovanile. Nel 2015 si sposta a Borgosesia, gestendo il settore giovanile e ricoprendo il ruolo di vice allenatore in serie B.

Da quest'anno è chiamato a coprire il ruolo di capo allenatore in Bfb, sarà il coach della squadra di Serie C e metterà al servizio della società le sue conoscenze e doti per sviluppare il settore femminile. 

''Fin dal primo momento ci è sembrata la persona giusta'' commenta il vicepresidente  Bfb Giorgio Bertucci ''Abbiamo subito trovato comunione di intenti e Marco sa come raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati: mantenere la prima squadra ad alti livelli e sviluppare il basket femminile nella nostra provincia. E sono convinto che sarà apprezzato anche dalle ragazze per il suo modo di fare e per le sue capacità organizzative. Lo ringrazio a nome di tutta la società di aver accettato la nostra offerta."

TRE ATLETE BFB ALLE SELEZIONI DI SALERNO

La Società A.S.D. Basket Femminile Biellese ha appena concluso la stagione agonistica 2018/2019 con la vittoria di due “Coppa Piemonte” nelle Categorie U.18 e Serie C, che è pronta a raccogliere nuove soddisfazioni anche oltre i confini regionali.

Tre atlete delle giovanili sono state convocate a Salerno, dal 21 al 23 giugno scorso, per una “selezione” presso la Società Salerno Basket 92 – Todis; squadra retrocessa in Serie B, ma che punta a tornare subito ad essere protagonista in serie A2.

Si tratta di Giulia Dovana (annata 2002), Francesca Guzzon e Annika Ricino (annata 2003).

Le tre atlete biellesi, sono scese in campo dimostrando un ottimo atteggiamento mentale sia negli allenamenti sia nei confronti delle nuove compagne di gioco, trovando, altresì, un’ottima intesa con lo staff tecnico e con il Presidente Angela Somma, alla quale, la Società biellese deve la massima gratitudine.

Sono stati giorni di intensa attività e coinvolgimento. Un weekend durante il quale è stato “testato” il livello tecnico delle partecipanti, ma anche la capacità di adattamento e di intesa tra le nuove atlete e i ritmi dettati da nuovi schemi di gioco.

Questa ulteriore esperienza è stata sicuramente un ottimo esame per le ragazze del vivaio Bfb, ed ha arricchito la loro vita sportiva e relazionale.

La tenacia con cui praticano questo sport e tutto ciò a cui hanno rinunciato fino ad oggi in termini di tempo, sacrificio e fatica, hanno contribuito a conquistare questo ulteriore traguardo: tutte e tre sono risultate idonee per la futura serie B.

Purtroppo la distanza è tanta e gli impegni di queste giovani atlete, in primis famiglia e studio, frenano l’entusiasmo. Una decisione difficile.

Questo incontro, ha rappresentato, inoltre, un’occasione per un proficuo confronto tra due realtà diverse, la Bfb. (in crescita) e SALERNO Basket 92 (Società ormai definita e strutturata), dal quale è nato un interessante scambio di idee e progetti, dal valore altamente professionale.

Una collaborazione che potrà solamente che rafforzarsi nel tempo.

Da ricordare gli ottimi “colpi di mercato” ottenuti nelle ultime settimane dalla Società salernitana, che ha appena raggiunto importanti accordi con una giocatrice olandese, due argentine ed una venezuelana. Essere state prese in considerazione da una società di tale livello è stato un gran riconoscimento dei sacrifici e dell’impegno delle ragazze e del lavoro di fondo della società Basket Femminile Biellese.

BFB E COACH BRUNO AI SALUTI

Le strade del Basket Femminile Biellese e del coach Tommaso Bruno si separano. Dopo due anni di collaborazione, il rapporto non proseguirà nella prossima stagione.

''C'era la volontà da entrambe le parti di continuare.'' dicono dalla dirigenza Bfb ''Purtroppo motivazioni esterne ci hanno portato a questo divorzio doloroso. Siamo orgogliosi comunque di aver avuto tra le nostre fila un professionista serio che ha portato il basket biellese in rosa tra d'elite del Piemonte. E siamo orgogliosi di aver fatto conoscere al pubblico biellese coach Bruno. Gli auguriamo il meglio per la sua carriera ed un futuro ricco di soddisfazioni.

Intanto si stanno già vagliando alcuni nominativi di alto spessore per continuare a crescere e sviluppare il basket femminile nel Biellese.''

Coach Bruno lascia la Bfb con tre Coppe Piemonte vinte in due anni (U16, U18, Serie C) e il premio come miglior allenatore di basket femminile piemontese della stagione appena conclusa

BFB CONCLUDE L'ANNO CON IL QUARTO TROFEO BONPRIX

08 06 19 142

Si è conclusa ufficialmente sabato 8 giugno la stagione agonistica per il Basket Femminile Biellese con il tradizionale torneo giovanile Trofeo Bonprix, giunto alla quarta edizione. Anche quest'anno, la riuscitissima manifestazine ha portato a Biella squadre da fuori regione ed è stata soprattutto una festa per la pallacanestro rosa. La formula, variata rispetto allo scorso anno, ha visto la partecipazione della squadra di casa, della terza partecipazione delle amiche di Amatori Savona e per la prima volta la squadra di Corsico Milano. La prima palla a due si è giocata alle 9.30, mentre la sirena finale è suonata dopo le 17.30. Le ragazze biellesi, detentrici del titolo, hanno dovuto abdicare accontentandosi del secondo posto, alle spalle di Savona, vincitrice due anni fa e battuta in finale la scorsa stagione. Al di là del risultato sportivo è stata l'occasione di far incontrare squadre che difficilmente possono sfidarsi in campinato, ma soprattuto l'opportunità di stringere nuove amicizie e sperimentarsi. Anche la dirigenza è molto soddisfatta. "Ogni anno riscontriamo soddisfazione nelle nostre ragazze e nelle squadre che vengono a trovarci. Con Savona e il loro allenatore, ormai il rapporto è consolidato. Sono un'ottima squadra, mietono successi in campionato e se li meritano tutti. Quest'anno è stata l'occasione di conoscere la realta del C.S. Corsico. Un gruppo di ragazze simpatiche che ha potenzialità per far bene in futuro. Guidato da un'allenatrice che coniuga gentilezza e passione del basket a cui auguriamo di riscuotere i successi che meritano. Ci siamo già dati appuntamento per l'anno prossimo, dove speriamo possano essere presenti anche le squadre che abitulamente sono venute a trovarci. Il risultato? Le nostre ragazze hanno giocato molto bene, nonostante metà squadra fosse infortunata. E' stata l'occasione di sperimentare le leve del 2006 che hanno dimostrato di essere all'altezza del gruppo under 16."

 

TANTA BIELLA ALL'ALL STAR GAME

IMG 20190601 214753

Il coronamento di una stagione disputata alla grande dalle compagini del Basket Femminile Biellese ha avuto il suo riconoscimento sabato 1 giugno nella tradizionale festa organizzata Federazione Italiana Pallacanestro. Al Palapiacco di Vercelli, si è giocato l’All Star Game femminile. Ben quattro componenti della franchigia laniera sono scese sul parquet tra le fila della Selezione Piemonte. Il capitano Francesca Gandini, Elena Ramella, Sabrina Trucano e Ginevra Tua. A completamento del riconoscimento dei successi biellesi, a coach Tommaso Bruno è stata affidata la panchina della squadra piemontese. Partita di alto spettacolo, divertente e frizzante come si addice ad un All Star Game. Alla fine l'ha spuntata proprio la formazione guidata da coach Bruno, sulla Selezione Torino, per 57 a 51. Trucano è stata la seconda miglior realizzatrice della serata, con Gandini, Ramella e Tua anche loro a dar spettacolo.

A fine partita, sono state celebrate le vittorie delle squadre femminili della stagione. Ancora tanta Biella, unica società a portare a casa due coppe (Coppa Piemonte Under 18 e Coppa Piemonte Serie C). Successo anche per Tommaso Bruno, eletto miglior coach dell'anno con un solo punto di distacco da Mario Corrado, allenatore della squadra vincitrice del campionato. Successo questo che inorgoglisce la dirigenza biellese, che ha il merito di aver portato ai piedi del Mucrone l'allenatore aronese. Una nota biellese anche tra gli arbitri. A dirigere la partita anche la presenza del cossatese Alessandro Viola.

Queste le ragazze premiate: Barbagallo Catia, Dovana Giulia, Furno Alessandra, Gentile Elisa, Gandini Francesca, Gracis Eleonora, Guzzon Francesca, Lambo Adelaide, Occoferri Sara, Pavan Irene, Pivano Giada, Ramella Elena, Ricino Annika, Sarrocco Marta, Senesi Elena, Serra Giulia, Taffon Chiara, Tombolato Fabiana, Trucano Sabrina, Tua Ginevra, Viola Marianna, Zanforlini Ylenia.

SERIE C BONPRIX: VINTA LA COPPA PIEMONTE!!!

Pochi giorni dopo il successo dell’under 18 la BFB si ripete nella vittoria, questa volta è la nostra serie C targata Bonprix a mettere le mani sulla coppa Piemonte grazie al successo casalingo in gara 2 di finale contro Lapolismile Torino col punteggio di 63 a 57!!

Grande soddisfazione dunque in società per il doppio trofeo e il doppio successo giunti in pochi giorni che chiudono la stagione agonistica della BFB nel migliore dei modi possibili.

La partita è stata tutto tranne che facile: il primo periodo ha visto tornare un po’ di fantasmi di paura e nervosismo per le nostre ragazze che non trovano feeling col canestro sbagliando tiri facili, si innervosiscono e concedono canestri troppi semplici alle avversarie che per l’occasione si sono presentate al gran completo recuperando la Montanaro mentre la BFB deve sempre fare a meno di Tombolato causa infortunio alla caviglia; detto questo il primo quarto si chiude con Torino avanti 21 a 13. La seconda frazione vede tornare l’equilibrio tra le due squadre con le biellesi che aggiustano la difesa ma continuano a faticare in attacco e si arriva così alla pausa lunga con Torino ancora avanti di 6 lunghezze sul punteggio di 36 a 30.

Al rientro dagli spogliatoi le giovani laniere suonano subito la carica riportandosi in parità dopo pochi minuti di terzo periodo ma Torino non molla e si arriva a 10 minuti dal termine con Lapolismile ancora avanti di 4 punti; e qui arriva il meglio della BFB che nell’ultimo periodo scrive un parziale di 16 a 6 chiudendo ogni possibilità alle torinesi grazie alla difesa, alla lotta sulle palle vaganti e soprattutto ai canestri di Trucano e Ramellla autirici rispettivamente di 14 e 23 punti e di tanti canestri decisivi nel corso dei 40 minuti.

E così arriva il referto rosa meritato da tutte le ragazze BFB scese in campo ieri sera che significa portare a casa la coppa Piemonte dopo quella under 18 e finire il campionato al terzo posto onestamente sopra ogni più rosea aspettativa di inizio anno per cui bisogna fare davvero un grande applauso e i complimenti più sinceri alle ragazze di coach Bruno che hanno disputato una stagione davvero super!!

BRAVE TUTTE!!!

BFB – LAPOLISMILE TORINO 63 a 57         

13 – 21; 17 – 15; 17 – 15; 16 – 6

BFB: Ramella 23, Trucano 14, Gandini 7, Lambo 7, Barbagallo 4, Tafffon 4, Tua 2, Ricino, Senesi, Sarrocco, Dovana, Pavan. All. Bruno Ass. Antona Ass. Tombolato

Convenzioni tesserati e soci

Aggiornato al 15.07.2018

Diventa sponsor:

Main sponsor:

Altri sponsors:

FA2

Media Partner:

Partnership:

Amici:

FIPpiemonte

Calendario

© 2016 Guz Family